Fidel Castro: Concetto di Rivoluzione

Revolución
Es sentido del momento histórico;
es cambiar todo lo que debe ser cambiado;
es igualdad y libertad plenas;
es ser tratado y tratar a los demás como seres humanos;
es emanciparnos por nosotros mismos y con nuestros propios esfuerzos;
es desafiar poderosas fuerzas dominantes dentro y fuera del ámbito social y nacional;
es defender valores en los que se cree al precio de cualquier sacrificio;
es modestia, desinterés, altruismo, solidaridad y heroísmo;
es luchar con audacia, inteligencia y realismo;
es no mentir jamás ni violar principios éticos;
es convicción profunda de que no existe fuerza en el mundo capaz de aplastar la fuerza de la verdad y las ideas.
Revolución es unidad, es independencia, es luchar por nuestros sueños de justicia para Cuba y para el mundo, que es la base de nuestro patriotismo, nuestro socialismo y nuestro internacionalismo.

Fidel Castro Ruz (1ro de mayo del 2000)

7.9.08

ANCH'IO TI RICORDERO'


Tre anni fa cia ha lasciati Sergio Endrigo, un cantautore che ha scritto canzoni indimenticabili, un poeta, un amante della libertà, un artista impegnato per il progresso che ha dedicato canzoni inimitabili ai bambini, un uomo colto, schivo e generoso, il contrario dello schifoso show business che pervade questo mondo ridotto ad un vomitevole supermercato che impone con la guerra e la violenza le leggi del mercato e soffoca qualsiasi tentativo di dare dignità all'esistenza. Io lo ricorderò questa sera con una serata in musica che insieme ad alcuni amici dedicheremo all'indimenticabile cantautore istriano e con il testo di questa sua bellissima canzone dedicata al Che dopo la notizia della sua uccisione da parte degli schifosi servi dell'imperialismo criminale.


ANCH'IO TI RICORDERO'

Era mezzogiorno e prigioniero
Aspettavi che si fermasse il mondo
Fuori c’era il sole e caldi odori
E parole antiche di soldati
Forse vedevi la tua gente
Cuba viva sotto il sole
La sierra che ti ha visto vincitore

Addio addio
Chi mai ti scorderà
Addio addio
Anch’io ti ricorderò

Era mezzogiorno in piena notte
E gli uomini di buona volontà
Tutti si guardarono negli occhi
Poi ognuno andò per la sua strada
E’ troppo tardi per partire
Troppo tardi per morire
Siamo troppo grassi comandante
Addio addio
Chi mai ti scorderà
Addio addio
Anch’io ti ricorderò

Era mezzogiorno e tu non c’eri
Un bambino piangeva nel silenzio
Fuori c’era il sole e caldi odori
E parole antiche di soldati
Oggi ti ricorda la tua gente
Cuba viva sotto il sole
La sierra che ti ha visto vincitore
Addio addio
Chi mai ti scorderà
Addio addio
Anch’io ti ricorderò

Testo: Sergio Endrigo
Musica: Sergio Endrigo
Edizione: Fonit Cetra Music Publishing S.r.l.

10 commenti:

il Russo ha detto...

Pochi purtroppo conoscono questa canzone, da brividi.
Ti consiglio anche lettera da Cuba: bellissima!

Eliolibre ha detto...

Bellissima davvero Lettera da Cuba, grazie Russo per averla ricordata

chemako ha detto...

Un grande troppo spesso ignorato dal "grande" pubblico

Eliolibre ha detto...

Anche perchè in una socetà come la nostra non c'è molto spazio per chi ha grandi qualità, prevalgono superficialità ed esibizionismo che sono indispensabili agli obiettivi del sistema capitalista per annichilire qualsiasi anelito di libertà vera. "Ser culto para ser libre" diceva Josè Martì....

Anonimo ha detto...

Ciao Elio,
pure io non lo dimentichero
il 7 di questo mese sono stato a
l'inaugurazione "dell'ARCA DI NOE"
era comovente cera pure sua figlia,
Pola non lo dimentichera mai.

Saluti
Un tipo serio

Eliolibre ha detto...

Ciao amico, mi sarebbe piaciuto esserci ma purtroppo era troppo distante e sono appena rientranto da un lungo periodo di assenza. Comunque l'ho ricordato con una serata in musica cantando, con tanta emozione, le sue indimenticabili canzoni.

mirco ha detto...

Caro Elio,
ieri notte alle 00.10 su rai tre hanno trasmesso uno speciale su Endrigo.Non ho potuto avvisarti poichè non ho internet a casa.

Eliolibre ha detto...

Porca miseria! io lo sapevo ma mi sono addormentato. Non è per che per caso lo hai registrato o sai se sia reperibile sui siti web della Rai?

mirco ha detto...

non ho idea,comunque se provi a vedere su Rai teche qualcosa lo puoi trovare

Eliolibre ha detto...

Mirco, ci ho provato ma purtroppo invano, solo qualcosa di molto vecchio e che avevo già visto. Nemmeno su Raiclik ho trovato qualcosa. Grazie comunque per l'interessamento.